utente 6267
12 apr 2021
tutela della persona

Ingiunzione di pagamento da parte della RSA

Buongiorno, sono un amministratore di sostegno. Vi contatto riguardo le circostanze della mia beneficiaria: attualmente invalida al 100% con accompagnamento e residenza in RSA. Quest'ultima paga parzialmente la retta da 4 anni, più specificatamente la quota socio assistenziale e alberghiera con convenzione per la quota sanitaria che paga direttamente l'asl e un'altra integrazione minima da parte dell'ente gestore del comune di Alessandria chiamato "C.I.S.S.A.C.A.": con questo messaggio volevo chiederVi, visto la situazione economica della signora (ISEE a 0€) e la sua disabilità, sempre se fosse possibile, una consulenza riguardo le opportunità della mia beneficiaria dato l'incombente ingiunzione di pagamento da parte della RSA per l'impossibilità del pagamento totale della retta e informazioni su come disporre la richiesta degli atti all'ente gestore o alla pubblica amministrazione riguardo alla sua convenzione di 4 anni fa che sospetto non sia completamente a norma di regolamento regionale e perfino nazionale.
Risposte degli avvocati
fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
12 apr 2021

Buongiorno, per poterLe rispondere adeguatamente è necessario approfondire la questione. Se ha necessità, mi può contattare ai recapiti indicati nel mio profilo. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo Torino - Milano