utente 6289
13 apr 2021
recupero crediti

Consulenza su acconto: come funziona?

Salve, due giorni fa (10/04/21), ho lasciato un acconto per un ordine di fedi in gioielleria. L’ordine non era ancora definito nei dettagli, quindi mi è stata data la possibilità di confermare entro il 20/04 con ulteriore acconto per la conferma definitiva e l’invio dell’ordine in ditta. Nel frattempo, motivi personali, mi hanno portato ad un ripensamento in merito, per cui, senza confermare l’ordine, ho chiesto la possibilità di un rimborso sotto forma di buono da utilizzare per l’acquisto di un altro prodotto presso lo stesso negozio. Mi è stata negata in maniera assoluta questa possibilità, in quanto il titolare sostiene che io debba usufruire dell’acconto rilasciato sempre e solo per l’acquisto di fedi o di una lavorazione su fedi. Inoltre mi ha ribadito che il credito è gestito dalla fabbrica di fedi e va scalato con loro. Come posso tutelarmi da ciò? Esiste un diritto che posso esercitare in merito? Perché non posso acquistare un prodotto diverso? Spero possiate aiutarmi. Grazie!
Risposte degli avvocati
prof. avv. domenico lamanna di salvo
Avvocato matrimonialista
Bari
13 apr 2021

Gentile Utente, La sua richiesta merita un accurato approfondimento oltre alla valutazione della documentazione in Suo possesso ( ricevute , ecc). Per una consulenza può contattarmi ai recapiti presenti sul mio profilo al fine di concordare una conference call. Cordiali Saluti Prof. Avv. Domenico Lamanna Di Salvo MILANO - BARI