utente 7293
09 giu 2021
diritto di famiglia

Inquilino deceduto: cosa succede al contratto di affitto?

Buongiorno, mIo marito e deceduto nel giorno 23/05/2021, pero in comune non e mai stato trascritto il nostro
matrimonio perche manca ancora la sentenza di divorzio del primo matrimonio. Aveva firmato lui il contratto di locazione e ora il proprietario vuole fare un nuovo contatto a nome mio ma io non ho voglia di vivere qua perche e pieno di ricordi. Abbiamo un figlio di 13 anni.Vorrei sapere cosa posso fare al riguardo.Grazie
Risposte degli avvocati
fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
10 giu 2021

Buongiorno Signora,
può provvedere ad inviare regolare disdetta (di solito 6 mesi prima) e lasciare l'abitazione, con obbligo del proprietario a restituirLe la cauzione.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
Torino - Milano


federica rossi
Avvocato civilista
10 giu 2021

Gentile Utente, in linea di principio il contratto di locazione prosegue in capo agli eredi conviventi della persona deceduta. Previa analisi di tutte le circostanze del caso concreto, nonché del contratto di locazione sottoscritto da Suo marito, si potrebbero valutare termini e modalità per l'eventuale disdetta.
Qualora necessitasse di maggiore assistenza, può contattarmi all'indirizzo mail indicato al mio profilo.
Cordiali saluti,
Avv. Federica Rossi


09 giu 2021

Gentilissima,
La Sua richiesta merita un accurato approfondimento,pertanto La invito a contattarmi ai recapiti presenti sul mio profilo e/o inviarmi una email al fine di concordare una conference call e valutare la soluzione migliore.
( La consulenza è a pagamento).
Cordiali Saluti
Prof. Avv. Domenico Lamanna Di Salvo
MATRIMONIALISTA - DIVORZISTA
MILANO - BARI