utente 7907
21 lug 2021
diritto di famiglia

Mantenimento della moglie

Salve sono Maria. Sono sposata da 23 anni e mio marito non mi mantiene. Fa la spesa lui e non posso gestire i soldi. Ma la cosa che volevo sapere se mio marito può sottrarsi a provvedere in modo materiale alle mie esigenze che possono essere dal semplice vestito alla cura della mia salute. Grazie
Risposte degli avvocati
vittorio a. marinelli
Avvocato civilista
Roma
22 lug 2021

Gentile Sig.ra Maria, Lei nei 23 anni di matrimonio ha collaborato alla famiglia con la Sua presenza e sicuramente contribuendo con il lavoro domestico.
Suo marito si sarà occupato, presumo, di lavorare all'esterno di questa ma non per questo il Suo lavoro e il Suo appoggio spirituale è da considerarsi meno importante.
Dal 1975, il Diritto di famiglia è stato modificato prevedendo -giustamente- comeil regime familiare sia quello della comunione dei beni quindi, se Suo marito non ha ben compreso questo e pensa di essere il marito padrone, ha sbagliato di grosso.
Mi può contattare tranquillamente perché il mio studio -. che si trova a Roma e opera in tuttta Italia- è specializzato in Diritto di famiglia.
Possiamo provare, per iniziare, a mandargli una raccomandata nella quale gli spieghiamo delle cose elemntari che -mi sembra- non ha capito, vivendo, forse, mentalmente, nell'era della pietra quando gli uomini erano preistorici!
MAgari possiamo anche fissare un appuntamento a studio dove tentare una mediazione familiare e fare in modo tale che un bel matrimonio di 23 anni possa arrivare di slancio ai 25 e ai 50.
In attesa di leggerLa, i migliori saluti.
Avv. Vittorio A. Marinelli


21 lug 2021

Gentilissima ,
la richiesta merita di esssere approfondita al fine di valutare eventuali anomalie.
Tra i doveri di Suo marito ovviamente, rientrano anche quelli materiali.
Per una consulenza può contattarmi ai recapiti presenti sul mio website.
Cordiali Saluti
Prof. Avv. Domenico Lamanna Di Salvo
MATRIMONIALISTA - DIVORZISTA
MILANO - BARI