utente 9411
20 set 2021
diritto del lavoro

Giusta causa: quali i motivi?

Salve. Vorrei sapere se la mia situazione lavorativa attuale può essere motivo per
poter richiedere le dimissioni per giusta causa
Risposte degli avvocati
andrea zanardi
Avvocato civilista
Milano
22 set 2021

Buonasera, intanto premetto una cosa: tranne che in casi eccezionali ( mancato pagamento di piu’ retribuzioni malgrado il lavoro effettivamente prestato…… ) e’ sconsigliabile dimettersi per giusta causa. A fronte della migliaia di domande di Naspi ( assegno di disoccupazione…. ) che pervengono all’INPS, una percentuale ridotta di queste viene accolta. L’INPS e’ oberato di richieste e cerca in tutti i modi di ridurre il numero dei beneficiari dell’assegno. Consiglio di avviare una trattativa , attraverso un Avvocato, per raggiungere un accordo con l’azienda che preveda il suo formale licenziamento in modo la avere la certezza di percepire l’assegno. Il mio Studio, specializzato in diritto del lavoro, puo’ assisterla fino al risultato senza alcun costo. Sono anche disponibile ad esaminare le sue buste paga gratis per valutare se ci sono delle differenze retributive che puo’ rivendicare. Per Studio Legale Associato Zanardi Galimberti, Milano e Parma. Avv. Andrea Zanardi tel. 347.5343065


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
21 set 2021

Buongiorno,
se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
Torino - Milano


valeria pietra
Avvocato civilista
20 set 2021

Buongiorno,
occorrono specifiche informazioni sulla sua situazione lavorativa ed occorre esaminare la documentazione contrattuale in suo possesso per darle adeguata risposta.
Sono a disposizione per fornirle un parere formale in merito, mi occupo di diritto del lavoro, mi può contattare ai recapiti che trova sul mio profilo.
Cordiali saluti
Avv. Valeria Pietra - Pavia