utente 9965
11 ott 2021
responsabilità civile

Chiarimenti sulla proprietà condivisa: come agire

Buongiorno, a seguito di una successione con donazione mi sono ritrovato proprietario di un immobile, di cui 2/3 nuda proprietario e 1/3 di piena proprieta'.
La persona che si e' riservata la nuda proprietà da 6 anni ha lasciato l'abitazione per recarsi presso una struttura per anziani, ma ha lasciato la residenza nella casa in questione.
Dopo circa 4 anni dall'atto (marzo 2015) sono riuscito ad attenere le chiavi della casa, dove all'interno ho scoperto presenze di infiltrazioni del tetto con nuffe e cedimento dell'intonaco oltre al manto del terrazzo completamente alzato con crescita dell'erba sul massetto.
Ho chiesto chiarimenti alla persona che detiene la nuda proprietà, ma la risposta e' stata che non intendeva spendere nulla per la manutenzione del fabbricato perché non sarebbe più tornata nell'abitazione. Infatti la persona ha provveduto a staccare le utenze acqua, energia e gas nell'anno 2019.
Nell'anno 2021 vedendo dei segni di infrazione del cancello (la casa e' in campagna isolata) ho provveduto a cambiare la serratura del cancello, dopo circa un mese la persona in questione pretende le chiavi nonostante sia allocata presso la struttura per anziani e non abbiamo provveduto a nessuna manutenzione del fabbricato .
Può pretenderle a prescindere dalle sue mancanze per la manutenzione del fabbricato ed al fatto che e' presso una struttura per anziani?
io sono pieno proprietario per un terzo, quindi in questo caso quali sono i miei diritti?
ho diritto ad un rimborso mensile perché l'usufruttuario ha il diritto all'abitazione come coniuge superstite?
Come posso far vale i miei diritti considerando che la persona in questione non ritira la posta e non vuole parlarmi?
Risposte degli avvocati
fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
11 ott 2021

Buongiorno,
la questione andrebbe approfondita in quanto ci sono diversi aspetti da chiarire e valutare.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
Torino - Milano