guida senza patente

Guida senza patente: è reato?

Essere sorpresi a guidare l’auto senza patente non è più reato. Questo tipo di comportamento non è più punito penalmente, ma costituisce un illecito amministrativo. Vediamo quali sanzioni sono applicate.

Depenalizzazione del reato di guida senza patente

L’intervento di depenalizzazione approvato dal Cdm del 15 gennaio 2016 ha toccato, tra gli altri, anche il reato di guida senza patente. Il reato di guida senza patente è stato depenalizzato e derubricato ad illecito amministrativo. D’ora in poi chi sarà trovato alla guida senza patente non sarà chiamato a rispondere di reato e sottoporsi all’iter, spesso troppo lungo, del processo penale, ma sarà punito con una sanzione amministrativa pecuniaria.

E’ importante chiarire che la depenalizzazione riguarda il caso di chi sia trovato alla guida senza patente per non averla mai conseguita, e non si riferisce a coloro che pur avendola conseguita non l’abbiano con sé al momento del controllo. Tale ultimo comportamento, infatti, costituiva già un illecito amministrativo.

Multe da 5mila a 30mila euro

Prima della riforma chi veniva trovato alla guida senza patente, per non aver mai conseguito il titolo abilitativo, veniva punito con la pena dell’ammenda da un minimo di 2.257 euro ad un massimo di 9.032 euro, ma il più delle volte l’eccessivo carico di cause pendenti, associato ai tempi del processo penale, facevano intervenire la prescrizione, comportando la non punizione dei trasgressori.

D’ora in poi invece verrà applicata una sanzione pecuniaria che va da un minimo di 5.000 euro ad un massimo di 30.000 euro, che sarà irrogata immediatamente dall’organo accertatore e dovrà essere pagata entro un termine di 60 giorni. Nel caso di recidiva entro due anni dal fatto il trasgressore sarà punito con la sanzione penale dell’arresto fino ad un anno.

LEGGI PURE:  Andare a prostitute è Reato? Quali sono i Rischi?

La ratio dell’intervento è evidentemente di rendere più certa la punizione del trasgressore e di rafforzare l’efficacia preventiva del sistema sanzionatorio.