La successione dei figli

E’ necessario fare testamento per devolvere l’eredità ai figli?

Domanda

Abbiamo una sola figlia credo quindi che tutti i nostri beni vadano per legge a Lei. Volevo sapere se è necessario fare il testamento (pubblico o privato), se mia figlia deve fare richiesta di successione e quali eventuali spese deve affrontare. Grazie e distinti saluti

Risposta

Gentile, nel momento della morte di una persona si ha l’apertura della sua successione. Da tale momento colui che è chiamato all’eredità deve decidere se accettarla o meno. L’eredità dunque non viene acquisita direttamente dal chiamato, ma viene acquisita solo se questi accetta. Sono chiamati all’eredità coloro che sono indicati nel testamento, se redatto, oppure, in mancanza, i soggetti indicati dalla legge. Tra questi vi sono il coniuge ed i figli. Se il defunto lascia un solo figlio ed il coniuge l’eredità viene divisa nella misura di 1/2 cadauno. Se il defunto lascia solo un figlio a questi viene devoluta l’intera eredità. Pertanto, affinchè Sua figlia diventi erede non è obbligatorio redigere un testamento, in quanto i figli sono successori per legge. Le spese di successione variano a seconda dell’entità del patrimonio.

Cordiali Saluti

LEGGI PURE:  Consulenza Legale diritto di famiglia