Termini e Condizioni d’uso

Condizioni generali d’uso per gli utenti di deQuo.it

deQuo è un sito che offre un servizio di consulenza legale online gratuita e a pagamento; il servizio permette agli utenti di richiedere con facilità un parere legale completo a pagamento o un breve consiglio legale gratuito da parte di un avvocato iscritto all’albo o di un praticante avvocato abilitato all’esercizio della professione o di un consulente legale.

Il sito permette agli utenti di inviare richieste di consulenza legale online che verranno trasmesse da deQuo.it agli avvocati iscritti alla piattaforma.

L’utente può scegliere tra due diversi servizi:

Servizio di Consulenza legale online “Premium”

Il servizio permette agli utenti di ricevere un parere legale su una questione di rilevanza giuridica. L’utente deve cercare di descrivere la situazione di fatto e formulare la domanda con precisione ed esaustività. L’utente, a tal fine, dovrà compilare il modulo di domanda predisposto inserendo i dati richiesti che saranno interamente coperti dal segreto professionale.

La questione sottoposta al legale deve essere circoscritta ad una sola domanda. Se la richiesta comprende una serie di domande il Legale potrà circoscrivere la risposta ad una sola di esse. Allo stesso modo, se la richiesta di consulenza Premium è particolarmente complessa o ha ad oggetto l’esame o la redazione di documenti (es. contratti), deQuo.it potrà chiedere un’integrazione del prezzo pagato, calibrato sulla base della complessità delle questioni trattate e del tipo di prestazione professionale da svolgere.

Il professionista riceverà la richiesta inviata e dopo la verifica dell’avvenuto pagamento procederà alla redazione della consulenza legale mediante la redazione di un parere legale inviato attraverso la “piattaforma avvocati“.

Una volta inviata la richiesta di Consulenza Premium, la stessa entra nella nostra piattaforma. Gli avvocati iscritti verranno avvisati tramite email della presenza di una nuova consulenza premium e, dopo aver letto l’anteprima (anonimizzata), potranno decidere di prenderla in carico. Dal momento in cui un avvocato ha preso in carico la consulenza, la stessa non sarà più visibile dagli altri avvocati.

L’utente riceverà la risposta da parte del professionista entro un termine di 2-3 giorni dal pagamento e direttamente al suo indirizzo di posta elettronica. Il costo del servizio è di 29,90 euro + Iva, il pagamento è anticipato ed avviene dopo aver compilato il modulo di richiesta di Consulenza Premium.

Pagamento Consulenza e altri dettagli

Il pagamento della consulenza Premium sarà gestito da Stripe Inc. (www.stripe.com) e può avvenire solo attraverso carta di credito o di debito (PostePay, Carta Paypal etc..). L’utente riceverà una (1) fattura di pagamento da DeQuo.it di 18,48 € (Iva Inclusa) per la parte inerente al nostro servizio di intermediazione e un’altra (2) fattura di 18€ (Iva Inclusa) a parte dell’avvocato che ha risposto alla consulenza.

L’avvocato dunque, riceverà via mail i dati fiscali dell’utente.

Ricevuta la consulenza l’utente potrà richiedere al Legale dei chiarimenti sul parere ricevuto. In questa sede non potrà porre ulteriori domande ma richiedere soltanto dei chiarimenti sulla consulenza ricevuta.

La consulenza legale Premium a pagamento è coperta da una garanzia di risposta. L’utente riceverà la risposta da parte del legale entro un termine di 2-3 giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento, al riguardo l’utente sarà debitamente informato con una email dell’avvenuto ricevimento del pagamento ed, in generale, dello stato di avanzamento della sua richiesta di consulenza.

Qualora l’utente non dovesse ottenere alcuna risposta entro il termine indicato potrà contattare il nostro servizio staff all’indirizzo email info@dequo.it, che verificherà con prontezza le cause del ritardo. Individuate le ragioni del ritardo, l’utente sarà informato con una email e, a tal punto, potrà decidere se ricevere ancora la consulenza legale oppure ottenere un rimborso del prezzo pagato. Il rimborso è integrale e copre l’intero costo del servizio pagato di Euro 29,90 + Iva.

Qualora nessun avvocato fosse disponibile a fornire, entro il termine di 3 giorni, il parere legale sulla questione sottoposta con la Richiesta di Consulenza Premium, l’utente otterrà un rimborso totale del prezzo pagato.

La richiesta di consulenza legale online premium è coperta dal segreto professionale. I dati inseriti verranno trattati esclusivamente per le finalità inerenti l’utilizzo del servizio ed in nessun caso le domande e le relative risposte saranno pubblicate nel sito, pertanto nessuno potrà vederle collegandosi al sito.

Il parere legale richiesto verrà inviato direttamente all’indirizzo di posta elettronica dell’utente, sarà cura dell’utente verificare di aver inserito correttamente l’indirizzo di posta elettronica nella form di “Richiesta Consulenza”.

Servizio di Consulenza legale online gratuito

Il servizio permette agli utenti di ottenere un semplice consiglio da parte di un nostro consulente legale su una questione sottoposta. La questione sarà descritta dall’utente al momento della compilazione del modulo di richiesta relativo, con cui dovrà inserire i dati richiesti e sottoporre al consulente una sola domanda in modo sintetico. Non possono essere richieste consulenze gratuite che hanno ad oggetto l’esame di documenti inviati dall’utente, in quanto esse rientrano nell’ambito della consulenza legale a pagamento.

La risposta consiste in un semplice e breve consiglio da parte di un Avvocato. Non è un parere legale. Al riguardo, è possibile visualizzare l’esempio disponibile all’interno della pagina dedicata alla richiesta di consulenza gratuita alla voce “Vedi esempio” o consultare la sezione “Consulenze”.

La risposta, in questo caso, non è garantita. Il nostro sito, infatti, da la precedenza alle richieste di consulenza Premium a pagamento, per cui i tempi di risposta alle richieste di consulenza gratuita dipendono dal traffico di richieste presenti in quel momento nel sito.

Le domande di consulenza gratuita non sono coperte da una totale garanzia di riservatezza: le domande, infatti, potranno essere pubblicate nel sito alla sezione “Consulenze”. In tal caso, verrà omessa l’indicazione dei dati personali dell’utente.

Inviando una domanda gratuita, si riconosce e si accetta che la propria domanda e la relativa risposta fornita da un avvocato diverrà proprietà esclusiva di deQuo.it ed entrerà nel database pubblico. Il sito deterrà tutti i diritti delle domande e delle risposte (comprese eventuali proprietà intellettuali) e avrà il diritto esclusivo di utilizzare, riprodurre, modificare, vendere, adattare, pubblicare, tradurre, creare opere derivate, distribuire, comunicare al pubblico, esibire ed esporre il contenuto inviato (integralmente o in parte) e / o di incorporarli in altri lavori sotto qualsiasi forma, media o tecnologia attualmente conosciuta o sviluppata, per l’intera durata dei diritti che possono esistere nel contenuto.

Il trattamento dei dati avverrà seguendo le regole contenute nella privacy policy che l’utente può trovare sulla home page del sito.

Tutte le informazioni e i contenuti presenti sul sito non possono essere utilizzati, copiati, distribuiti, ripubblicati, modificati, caricati, inviati, o trasmessi in qualsiasi modo, integralmente o in parte, senza il preventivo consenso scritto di deQuo.it.

deQuo è anche un sito che mette a disposizione materiali, costituiti da articoli, formulari e libri, inerenti al mondo del diritto. Essi potranno essere utilizzati sia dagli utenti per esigenze puramente conoscitive che da professionisti nell’esercizio della loro professione.

Tuttavia deQuo.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.

deQuo.it permette al pubblico di accedere alle informazioni giuridiche, tuttavia le informazioni che è possibile reperire sul Sito non sostituiscono una consulenza legale.

deQuo.it può contenere link che rimandano ad altri siti web sui quali deQuo.it non ha alcun controllo.

deQuo.it potrà rettificare, o anche semplicemente aggiornare, in tutto o in parte, le presenti Condizioni, ogni qualvolta lo riterrà, a proprio insindacabile giudizio, necessario o anche, semplicemente opportuno, senza darne alcun preavviso. L’utente è in dovere di attenersi ai termini riportati in queste Condizioni, ed è tenuto, altresì, a controllare periodicamente questa pagina per verificare eventuali variazioni delle Condizioni, che diventeranno immediatamente vincolanti per l’utente, non appena pubblicate sul Sito.