Utente 1204

16 apr 2020
diritto di famiglia

Recupero crediti da mantenimento: come fare

Sono allo stremo. non ho lavoro. ho diritto al gratuito patrocinio. CHIEDO: per fare ricorso ex.art.156 affinchè il datore di lavoro e/0 l'INPS venga citato per il pagamento diretto , devo fare un unico procedimento ? oppure posso fare prima il procedimento avente come terzo il datore di lavoro e poi un separato procedimento avente come terzo l'inps ? Chiedo ciò poichè a causa della situazione epidemica attuale, quasi sicuramente il datore di lavoro del mio ex-marito adirà alla CASSA INTEGRAZIONE , ragion per cui io non so se dovrò fare IL RICORSO EX.ART.156 solo al datore di lavoro , o anche in concomitanza all'INPS. GRAZIE

Risposte degli avvocati

Confero che deve fare u procedimento.
siamo abilitati al patrocinio a spese dello stato
mi pio contattare tramite il recapito della mia pagina
avv antonello viola


Buongiorno,
è possibile procedere con pignoramento presso terzi sia nei confronti del datore di lavoro che dell'Inps con un unico procedimento.
Deve essere però munita di titolo esecutivo e prima di procedere con la notifica dell'atto di pignoramento, deve essere notificato atto di precetto.
Resto a Sua disposizione.
Cordilamente.
Avv. Stefania Panzitta, Vanzago (MI)