Antonio D`aronzo

Avvocato tributarista
30 dic 2022
Consulenza

Legge di Bilancio 2023: le sanatorie di avvisi bonari e accertamenti

Ecco quali sono le novità della legge di Bilancio 2023 a proposito della cosiddetta tregua fiscale.

Nel testo della Legge di Bilancio appena pubblicata in Gazzetta Ufficiale è prevista una “tregua fiscale” articolata in ben 12 sanatorie. In questo articolo ci concentreremo sulla definizione agevolata di accertamenti e avvisi bonari.


Definizione Avvisi Bonari


Le disposizioni di cui ai commi 153-159 riguardano i debiti emergenti dalle comunicazioni di irregolarità derivanti dal controllo automatizzato delle dichiarazioni relative agli anni 2019, 2020 e 2021, con termine di pagamento non ancora scaduto alla data di entrata in vigore della legge di bilancio o recapitate in data successiva. 

Il contribuente che si è visto notificare i predetti atti, può sanare la propria situazione pagando le imposte, gli interessi e le sanzioni ridotte al 3%, potendo fruire anche della rateizzazione fino a venti rate trimestrali di pari importo. 

sanatoria legge di bilancio

Definizione Avvisi di Accertamento


Le disposizioni di cui ai commi 179-185 riguardano invece i debiti risultanti:


Il contribuente che si è visto notificare i predetti atti può sanare la propria situazione pagando le imposte, gli interessi e le sanzioni ridotte ad 1/18 del minimo previsto dalla legge potendo fruire anche della rateizzazione fino a venti rate trimestrali di pari importo.

Se hai ricevuto un atto rientrante in quelli appena elencati e intendi fruire della sanatoria prevista dalla Legge di Bilancio 2023, puoi contattarmi privatamente per assistenza.

Hai bisogno di una consulenza legale su questo argomento?
Invia la tua richiesta, hai a disposizione più di 1000 avvocati pronti a rispondere!