14 giu 2022
Separazione e Divorzi

Assumere un investigatore privato è legale?

Servirsi di un investigatore privato per scoprire un tradimento o una situazione poco chiara in altri contesti è legale? Ecco qual è il confine tra ciò che si può fare e ciò che, invece, costituisce un reato.

Quello dell’investigatore privato è un mestiere che si è soliti vedere nei film: eppure vi sarà capitato di leggere la scritta Agenzia investigativa anche nella realtà, magari sull’ingresso di un palazzo vicino casa. 

Le domande che vengono in mente a quel punto sono pressoché immediate: è legale far pedinare una persona assumendo un investigatore privato? Può intercettare le conversazioni WhatsApp? Quanto costa al giorno

A prescindere dal motivo per cui si potrebbe sentire la necessità di pagare un investigatore privato, ecco qual è il confine che non può essere superato e quali sono invece le azioni che rimangono nell’ambito della liceità. 


È legale assumere un investigatore privato? 


L’investigatore privato è un lavoro a tutti gli effetti: si tratta infatti di un professionista che opera in regime di Partita IVA e che, non avendo una propria cassa professionale, dovrà iscriversi alla Gestione separata INPS. 

Gli investigatori sono tenuti a rispettare un codice disciplinare: non devono infatti violare la privacy delle persone che stanno controllando per interesse di qualcuno e rispettare i luoghi di privata dimora

Nell’ipotesi in cui un investigatore non dovesse rispettare tali norme penali, dovrebbe risponderne in prima persona, a meno che non sia il cliente a chiedergli di farlo: in quel caso, sarebbe quest’ultimo a doverne rispondere a titolo di concorso. 

investigatore privato

Investigazioni private e licenza del Prefetto


Un investigatore privato che svolge la sua attività in modo professionale deve essere sempre munito della licenza del Prefetto. Le indagini e i pedinamenti possono comunque essere effettuati anche da un soggetto senza licenza, ma solo nel caso in cui siano occasionali ed episodici

Per fare qualche esempio concreto e abbastanza frequente, non si starà commettendo un reato nel caso di una fotografia scattata:


Cosa può e cosa non può fare un investigatore privato?


Quali sono i limiti di un investigatore privato? Nella tabella che segue abbiamo raccolto alcune delle azioni investigative tipiche di un investigatore, come il pedinamento o lo scatto furtivo di fotografie, al fine di comprendere cosa è lecito fare e cosa no. 

Cosa può fare un investigatore privatoCosa non può fare un investigatore privato
Pedinare qualcuno facendo in modo di non farsi scoprire, fermo restando che il pedinamento non può avvenire nei luoghi di privata dimora, ovvero presso la propria abitazione o l’azienda per la quale si lavoraPedinare qualcuno in modo molesto e continuativo: se la persona pedinata capisce di essere seguita e si sente a disagio e in pericolo per la propria incolumità, allora scatta il reato
Registrare una conversazione intrattenuta con il soggetto indagato, anche di tipo telefonicoNon può lasciare un registratore in un luogo in cui non è presente
Fare fotografie fuori dai luoghi di privata dimora o dalla sede lavorativaFare fotografie in un cortile protetto da recinzioni, alberi o siepi (se il cortile è aperto, le foto possono essere scattate legalmente)
Utilizzare delle cimici, quindi microspie e registratori invisibili

Nell’ipotesi in cui le prove raccolte dovessero essere utilizzate durante un processo, si avrebbe anche la possibilità di chiamare l’investigatore come testimone al fine di validarne l’attendibilità. 

costo investigatore privato

Investigatore privato: costi


Quanto costa un investigatore privato al giorno? Trattandosi di un libero professionista, l’investigatore privato potrà fissare una tariffa differente, che potrà anche subire delle riduzione di prezzo nel caso in cui le indagini durassero per un periodo di tempo prolungato. 

Fermo restando che i prezzi potrebbe subire anche delle maggiorazioni importanti sulla base delle singole città (per esempio a Milano o Roma i costi saranno più alti), la media si aggira intorno ai:


Come per qualsiasi servizio, se si ha la reale necessità di rivolgersi a un investigatore privato, conviene trovare diversi professionisti online e fare delle richieste di preventivo. Un bravo professionista non vi fregherà e sarà anche disposto ad abbassare il prezzo finale per investigazioni più lunghe, per esempio di un intero mese. 

Assumere un investigatore privato – Domande frequenti


Che cosa può fare un investigatore privato?

Pedinamenti, scattare fotografie e registrare una conversazione alla quale partecipa: ecco cosa può fare un investigatore. Scopri quello che non può fare se non vuole rischiare di commettere un reato

Quanto costa un investigatore privato per scoprire un tradimento?

Il sospetto di un possibile tradimento è una delle motivazioni principali per le quali si ricorre a un investigatore privato: scopri quali sono i costi medi che potrebbe richiedere


Hai bisogno di una consulenza legale su questo argomento?
Invia la tua richiesta, hai a disposizione più di 1000 avvocati pronti a rispondere!