01 giu 2021
Diritto Penale

Misure cautelari: termini e presupposti

Cosa si intende per misure cautelari, quali sono i presupposti per i quali potranno essere applicate e l'analisi delle differenti misure cautelari personali presenti nel Codice di procedura penale.

La misure cautelari sono dei provvedimenti che possono essere applicati dal giudice in attesa che una persona accusata di un determinato reato venga effettivamente giudicata dalla legge. 

Il motivo per il quale esistono è quello di fare in modo che, in attesa della conclusione di un processo, l’imputato non si sottragga alla legge o commetta altri delitti

In questa guida prenderemo in esame le tipologie di misure cautelari presenti nel nostro ordinamento giuridico, con gli esempi e le differenze tra le diverse categorie di misure cautelari personali


Significato


Le misure cautelari hanno la finalità di fare il modo che il reo non si sottragga alla giustizia penale o commetta ulteriori atti criminosi. Nel Codice di procedura penale si distingue tra:

  1. le misure cautelari personali;
  2. le misure cautelari reali.  

Le prime influiscono sulla libertà personale del colpevole, mentre le seconde sulla sua facoltà di poter disporre liberamente dei propri beni

misure cautelari

Presupposti


Vengono applicate in presenza dei seguenti presupposti:


I gravi indizi di colpevolezza sono un insieme di dati e fatti dai quali si deduce che la persona indagata sia colpevole. Per esigenze cautelari si intendono situazioni di diverso tipo quali per esempio il rischio:


Principi


Il giudice potrà applicare le misure cautelari tenendo conto:


Misure cautelari personali


Le misure cautelari personali di dividono in due categorie:


Illustriamo di seguito quali sono le misure personali coercitive e interdittive che sono presenti nel nostro ordinamento giuridico. 

Misure personali coercitive


Vengono applicate le misure personali coercitive descritte nella tabella che segue nei casi in cui si commetta un delitto molto grave, per il quale è prevista la pena dell’ergastolo o la reclusione superiore a 3 anni

Misura cautelareSpiegazione
Divieto di espatrio – art. 281 c.p.p.L’imputato non potrà uscire dal territorio nazionale senza l’autorizzazione del Giudice
Obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria – art. 282 c.p.p.L’imputato dovrà presentarsi presso un ufficio di polizia giudiziaria nei giorni e nelle ore prestabiliti
Allontanamento dalla casa familiare – art. 282 bis c.p.p.L’imputato dovrà immediatamente lasciare la casa familiare e potrà tornarvi solo con l’autorizzazione del giudice
Divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa – art. 282 ter c.p.p.In aggiunta a questa misura, il giudice potrebbe anche introdurre il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dai prossimi congiunti della persona offesa, dai conviventi o dalle persone legate da una relazione affettiva
Divieto o obbligo di dimora – art. 283 c.p.p.L’imputato non potrà dimorare in un determinato luogo senza l’autorizzazione del giudice; nel caso di obbligo di dimora, non ci si potrà allontanare dal territorio comunale
Arresti domiciliari – art. 284 c.p.p.L’imputato non potrà allontanarsi dalla sua abitazione, da altro luogo di privata dimora, da un luogo pubblico di cura o di assistenza o da una casa famiglia protetta
Custodia cautelare in carcere – art. 285 c.p.p.Rappresenta la misura cautelare personale di maggiore gravità e viene adottata soltanto nei casi in cui le misure elencate in precedenza non fossero sufficienti a soddisfare le esigenze cautelari
Custodia cautelare in luo luogo di cura – art. 286 c.p.p.Viene applicata nei casi in cui l’imputato si trovi in uno stato di infermità

misure cautelari

Misure cautelari personali interdittive


Per quanto riguarda le misure cautelari personali interdittive, abbiamo detto che sono quelle che limitano l’esercizio di determinate facoltà o attività. 

In particolare, si tratta della sospensione dall’esercizio della responsabilità dei genitori (art. 288 c.p.p.), in base alla quale l’imputato sarà privato – in modo parziale o totale – dei poteri derivanti dall’esercizio della responsabilità genitoriale. 

Fanno poi parte della misura cautelari personali interdittive:


Misure cautelari – Domande frequenti


Cosa sono le misure cautelari?

Le misure cautelari sono dei provvedimenti che vengono presi in attesa della conclusione di un processo penale per evitare che il reo possa commettere ulteriori azioni delittuose.

Chi applica le misure cautelari personali?

Le misure cautelari vengono applicate dal giudice in presenza di alcuni presupposti: clicca per sapere quali sono.

Quali sono le condizioni di applicabilità delle misure cautelari personali?

Le misure cautelari personali possono essere applicate solo in presenza di determinati presupposti e tenendo conto di alcuni principi: ecco di cosa si tratta.


Hai bisogno di una consulenza legale su questo argomento?
Invia la tua richiesta, hai a disposizione più di 1000 avvocati pronti a rispondere!