11 mar 2021
Consulenza

Cos’è la zona rossa rafforzata

La zona rossa rafforzata è una novità che non era prevista in precedenza e che si affianca alla zona bianca, gialla, arancione, arancione rafforzata e rossa. Vediamo in cosa consiste e cosa cambia rispetto alle altre aree.



Significato


La zona rossa rafforzata è stata introdotta per la prima volta dai sindaci di alcuni Comuni campani al fine di limitare ancor di più la diffusione del coronavirus, che ha subito un nuovo incremento anche a causa della presenza delle varianti. 

La prima fondamentale differenza presente rispetto alle altre zone è relativa al coprifuoco, che viene anticipato di due ore, coprendo quindi l’orario compreso tra le ore 20:00 e le ore 5:00 del mattino successivo. 

Il divieto di circolazione all’interno dell’orario in cui vige il coprifuoco (che non è valido per motivi di lavoro, salute o necessità) diventa ancora più rigido in riferimento ai giovani di età tra i 14 e i 24 anni, i quali dovranno rientrare presso le proprie abitazioni già alle 18. Nel caso in cui avessero il bisogno di spostarsi, dovrebbe portare con sé un’autocertificazione firmata dai genitori o dal tutore

zona rossa rafforzata

Le regole della zona rossa


A parte i dettagli relativi al coprifuoco, le misure restrittive valide in zona rossa rafforzata sono le stesse della zona rossa. Per esempio, la chiusura delle scuole è totale e comprende anche gli asili nidi. 

Le attività di commercio al dettaglio sono sospese, fatta eccezione per i generi alimentari, le farmacie e le parafarmacie e tutto quello che rientra nell’accezione di bene di prima necessità. 

Sono chiusi anche:


Sono vietati gli spostamenti verso le seconde case, anche se si trovano nelle stessa Regione, e le visite ad amici e parenti. Sarà invece possibile fare attività sportiva e motoria nei pressi della propria abitazione. 

Cos’è la zona arancione rafforzata


Come si può ben intuire dalla sua denominazione, la zona arancione rafforzata rappresenta una via di mezzo tra la zona arancione e la zona rossa. Viene applicata in situazioni di criticità, ma che non rientrano ancora (fortunatamente) nel livello per il quale è previsto il blocco totale, ovvero la zona rossa. 

In merito agli spostamenti, sono vietati anche quelli all’interno dello stesso Comune, se non per motivi di necessità, salute, lavoro e per il rientro al proprio domicilio, residenza o abitazione. 

Non sarà consentito, inoltre, spostarsi per fare visita alle abitazioni private di amici e parenti, divieto che, come abbiamo visto è in vigore in zona rossa, ma non in zona arancione. Non si possono raggiungere neanche le seconde case, anche se si trovano nelle stessa Regione. Qualsiasi spostamento dovrà essere giustificato dalla presentazione dell’autocertificazione

Per quanto riguarda le scuole, invece, sono sospese le attività in presenza per ogni ordine e grado (comprese le Università), fatta eccezione per le scuole dell’infanzia e i servizi educativi delle fascia 0-3 anni. 

zona rossa rafforzata

Chiusure in zona arancione rafforzata


Per quanto riguarda le aperture e le chiusure possibili, restano in vigore le regole della zona arancione, ovvero:


Si potrà svolgere attività sportiva soltanto in forma individuale e all’aperto, mentre l’attività motoria (anche una semplice passeggiata) è consentita nei pressi della propria abitazione. 

Differenza tra zona rossa e arancione rafforzata


In base a quanto detto fin qui, nella tabella che segue sono state raccolte le principali differenze che ci sono tra la zona arancione rafforzata e la zona rossa, in modo tale da fugare ogni possibile dubbio. 


Zona arancione rafforzataZona rossa
ScuoleRestano in presenza le attività dei nidi e dei micro nidiLa chiusura delle scuole è totale e le attività svolte tutte da remoto, in DAD
NegoziI negozi restano aperti, tranne che quelli presenti nei centri commerciali, i quali restano chiusi nei giorni festivi e prefestiviSono aperti soltanto i punti vendita di generi alimentari, le farmacie, le parafarmacie, le edicole, i tabacchi e i generi di prima necessità
Bar e ristorantiPrevisto soltanto l’asporto e la consegna a domicilio
L’asporto è valido fino alle 18 per i bar e fino alle 22 per i ristoranti
Previsto soltanto l’asporto e la consegna a domicilio
L’asporto è valido fino alle 18 per i bar e fino alle 22 per i ristoranti
Barbieri e parrucchieriChiusiChiusi
Sport e attività motoriaAttività sportiva soltanto in forma individuale e all’aperto
Attività motoria soltanto nei pressi della propria abitazione
Attività sportiva soltanto in forma individuale e all’aperto
Attività motoria soltanto nei pressi della propria abitazione
Visite amici e parentiSarà possibile visitare amici e parenti soltanto nelle giornate di festa, Pasqua e Pasquetta, rispettando il limite di 2 persone adulte, più eventuali minori di 14 anni o persone disabili, nel rispetto degli orari del coprifuocoSarà possibile visitare amici e parenti soltanto nelle giornate di festa, Pasqua e Pasquetta, rispettando il limite di 2 persone adulte, più eventuali minori di 14 anni o persone disabili, nel rispetto degli orari del coprifuoco
Seconde caseVietati, anche nel caso in cui le seconde case si trovino nella stessa RegioneVietati, anche nel caso in cui le seconde case si trovino nella stessa Regione

Hai bisogno di una consulenza legale su questo argomento?
Invia la tua richiesta, hai a disposizione più di 1000 avvocati pronti a rispondere!