25 giu 2021
Pensioni

Pensione ai superstiti indiretta e di reversibilità


La pensione ai superstiti è un trattamento pensionistico che può essere erogato:


Viene riconosciuta ai familiari superstiti di un pensionato o di un lavoratore assicurato con modalità differenti a seconda che si tratti della pensione di reversibilità o della pensione indiretta, per la quale l’assicurato dovrà aver maturato 15 anni di anzianità assicurativa e contributiva, oppure 5 anni di anzianità assicurativa e contributiva, dei quali almeno 3 nei 5 anni precedenti la data del decesso. 

In questa guida analizzeremo a chi spetta la pensione ai superstiti, a quanto ammonta, quali sono i limiti di reddito e come fare domanda per riceverla. 


A chi spetta


La pensione ai superstiti, che decorre dal primo giorno del mese successivo a quello del decesso del pensionato o dell’assicurato, spetta ai familiari superstiti di un pensionato che siano:


In assenza di coniuge o figli, la pensione ai superstiti spetta ai genitori del defunto che abbiano compiuto 65° anni di età, non abbiano una pensione e risultino a carico del lavoratore deceduto. 

In assenza di coniuge, figli o genitori, il trattamento pensionistico spetta ai fratelli celibi e alle sorelle nubili che siano inabili al lavoro, non ricevano la pensione e siano a carico del lavoratore deceduto.

pensione ai superstiti

A quanto ammonta


La pensione ai superstiti corrisponde:


Nel caso in cui siano presenti figli, genitori, fratelli e sorelle, ma non il coniuge, le percentuali saranno quelle riportate in tabella. 

Soggetti superstitiPercentuale
un figlio70%
due figli80%
tre o più figli100%
un genitore15%
due genitori30%
un fratello o sorella15%
due fratelli o sorelle30%

Importi


Gli importi sono cumulabili con i redditi di chi li riceve nel rispetto dei limiti di reddito indicati in tabella, che variano di anno in anno. 

AnnoLimite reddituale% di riduzione
2020Fino a 20.107,62 euroNessuna
Oltre 20.107,62 euro
fino a 26.810,16 euro
25%
Oltre 26.810,16 euro
fino a 33.512,70 euro
40%
Oltre 33.512,70 euro50%
2019Fino a 20.007,39 euroNessuna
Oltre 20.007,39 euro
fino a 26.676,52 euro
25%
Oltre 26.676,52 euro
fino a 33.345,65 euro
40%
Oltre 33.345,65 euro 50%
2018Fino a 19.789,38 euroNessuna
Oltre 19.789,38 euro
fino a 26.385,84 euro
25%
Oltre 26.385,84 euro
fino a 32.982,30 euro
40%
Oltre 2.982,30 euro 50%

Tali limiti di cumulabilità non vengono applicati nei casi in cui il beneficiario rientri in un nucleo familiare con figli minori, studenti o inabili, che vengono individuati secondo la disciplina dell’Assicurazione Generale Obbligatoria.

Come fare domanda


La domanda per ricevere la pensione ai superstiti deve essere presentata all’INPS:


Pensione ai superstiti – Domande frequenti


Quali sono le figure a cui spetta la pensione ai superstiti erogata dall’INPS?

La pensione ai superstiti viene erogata diversi familiari del lavoratore o pensionato defunto: clicca per conoscere quali sono.

Quando la pensione va ai figli?

La pensione ai superstiti va ai figli studenti e a carico dei genitori, nel rispetto di alcuni limiti di età, e viene erogata sulla base di determinate percentuali: ecco quali sono.


Hai bisogno di una consulenza legale su questo argomento?
Invia la tua richiesta, hai a disposizione più di 1000 avvocati pronti a rispondere!