17 apr 2021
Pensioni

Le alternative a quota 100

Quali sono le possibilità che permettono di andare in pensione in anticipo come alternativa a Quota 100, che sarà in vigore fino al 31 dicembre 2021.

Quota 100, ovvero il trattamento pensionistico che ha permesso a un gran numero di italiani di andare in pensione in anticipo, sarà in vigore ancora per poco, ovvero fino al 31 dicembre 2021

Quali sono le misure alle quali si potrà accedere come sostitute in attesa di nuove forme di trattamento anticipato? Di seguito saranno elencate alcune delle soluzioni attualmente disponibili e i relativi requisiti previsti dalla legge. 


Opzione donna


Opzione donna è un trattamento pensionistico anticipato che permette alle lavoratrici dipendenti che hanno 58 anni e a quelle autonome che ne hanno 59 di andare in pensione con almeno 35 anni di contributi. 

Si tratta di una scelta con la quale la pensione viene calcolata interamente con il metodo contributivo: questo significa che si verificherà una riduzione dell’assegno pensionistico di circa il 20-30%

La finestra temporale prevista per chi sceglie di andare in pensione con opzione donna è pari a:


alternative quota 100

Ape sociale


Si tratta di un sussidio che permette al lavoratore di andare in pensione in anticipo rispetto a quello che è il momento effettivo in cui si potrà andare in pensione. Può accedervi chi ha 63 anni e si trova in condizioni svantaggiate

Nella pratica Ape sociale:

  1. sarà percepita fino a quando non si raggiungerà l’età della pensione di vecchiaia o i requisiti per la pensione anticipata;
  2. non potrà superare i 1.500 euro

L’indennità si potrà richiedere se si è in possesso di almeno due delle seguenti condizioni:


alternative quota 100

Pensione anticipata


Si tratta del trattamento che, dal 1° gennaio 2012, ha sostituito la pensione di anzianità.

Vi potranno accedere:


La finestra temporale, in questo caso è pari a 3 mesi, che diventano 6 nel caso dei dipendenti pubblici. 

Altre alternative a Quota 100


Nella tabella che segue sono state riassunte le altre possibilità di andare in pensione in anticipo, le quali spettano a categorie particolari di lavoratori. 

Tipologia di lavoratoreRequisiti
Lavoratori precoci41 anni di contributi e almeno 12 mesi di lavoro effettivo prima dei 19 anni
Lavoratori che svolgono attività gravose e usuranti41 anni di contributi e lo svolgimento di una mansione qualificata come usurante, il cui elenco completo è disponibile sul sito dell’INPS
Lavoratori che svolgono attività faticose e pesanti35 di contributi e 61 anni e 7 mesi di età per i lavoratori dipendenti, 35 anni di contributi e 62 anni e 7 mesi di età per i lavoratori autonomi

Alternative a Quota 100 – Domande frequenti


Come si può andare in pensione a 62 anni?

Potranno andare in pensione a 62 anni i lavoratori che abbiano maturato 20 anni di contributi. 

Quando si va in pensione con 30 anni di contributi?

Potrà accedervi il lavoratore che ha maturato il requisito anagrafico della pensione di vecchiaia, ovvero 67 anni. 

Come funziona la pensione anticipata contributiva?

La pensione anticipata contributiva richiede il possesso di determinati contributi: clicca per scoprire quali sono


Hai bisogno di una consulenza legale su questo argomento?
Invia la tua richiesta, hai a disposizione più di 1000 avvocati pronti a rispondere!