19 lug 2022
Informatica e internet

Nuovo Registro Pubblico delle Opposizioni: stop alle chiamate di telemarketing per i cellulari

Le novità in arrivo con il nuovo Registro Pubblico delle Opposizioni per i cellulari, in vigore dal 27 luglio 2022: scopri come iscriverti e quali sono le sanzioni previste in caso di mancato rispetto delle nuove regole.

Avete presente tutte quelle volte che stavate aspettando una chiamata importante o speravate che vi chiamasse qualcuno in particolare, e vi siete ritrovati a dover rispondere alla telefonata del call center di turno? 

Il fastidio causato dagli operatori di telemarketing giungerà presto al capolinea: dal 27 luglio 2022 il Registro Pubblico delle Opposizioni sarà infatti esteso anche ai numeri di cellulare

Sarà così possibile bloccare le chiamate pubblicitarie moleste che si ricevono nei momenti meno appropriati sul proprio numero di cellulare e che risultano, pertanto, indesiderate. 

Nella pratica, si potrà revocare il consenso al trattamento dei dati, anche in modo retroattivo, sul proprio numero di telefonia mobile. 


Nuovo Registro delle Opposizioni: come funziona


Il Registro delle Opposizioni era stato approvato nel 2010 per contrastare la ricezione di telefonata dai call center e il telemarketing sui numeri di rete fissa. Il nuovo Registro, in vigore dal 13 aprile 2022, ha introdotto lo strumento di blocco anche sui numeri di cellulare

Dal 27 luglio 2022 sarà quindi possibile richiedere il blocco delle telefonate da parte degli operatori di telemarketing sul proprio numero di rete mobile, che non potrà più essere contattato per la ricezione di chiamate poco gradite – nelle quali si ricevono in genere proposte di nuovi contratti e offerte commerciali, spacciati come più vantaggiosi. 

Sulla base di quanto previsto dal decreto che ha istituito il Registro, si potrà richiedere al gestore dello stesso l’iscrizione del proprio numero di telefono cellulare o del proprio indirizzo di posta proprio al Registro delle Opposizioni. 

In questo modo ci si opporrà al trattamento dei dati personali per finalità commerciali, ovvero per:


chiamate telemarketing cellulari

La protezione dei dati personali vale sempre? 


La norma che entrerà in vigore a partire dal 27 luglio 2022 rappresenta uno strumento che permette di proteggere i propri dati personali, grazie al quale le aziende non avranno più il diritto di contattare chi si iscrive al Registro. 

Tuttavia, esistono delle limitazioni: se in fase di sottoscrizione di un contratto si avesse dato il consenso al trattamento dei propri dati personali a soggetti terzi che non utilizzano come fonte gli elenchi telefonici pubblici, allora il Registro non fornirà alcuna protezione. 

In tale ipotesi, l’unico modo per revocare il consenso consiste nella compilazione e nell’invio di un modulo messo a disposizione dal Garante della Privacy proprio per potersi opporre alle chiamate di tipo commerciale. 

Obblighi operatori di telemarketing


Gli operatori di telemarketing che utilizzano i numeri presenti negli elenchi telefonici pubblici per le proprie campagne di telemarketing dovranno:


Le liste saranno esaminate dal Gestore entro 24 ore di tempo e agli operatori di telemarketing tornerà indietro una lista aggiornata priva dei numeri presenti nel Registro Pubblico delle Opposizioni.

Sanzioni per chi non rispetta il nuovo Registro Opposizioni


Qualora non si dovesse rispettare la nuova norma in vigore, saranno previste le seguenti sanzioni:


Gli utenti potranno denunciare l’azienda di turno all’Autorità giudiziaria, oppure potranno rivolgersi al Garante della Privacy. 

iscrizione registro pubblico opposizioni

Iscrizione Registro Pubblico delle Opposizioni


Come funziona, dunque, l’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni? Ci sono 4 diverse possibilità. La prima prevede l’utilizzo del sito web del Registro delle Opposizioni

Si dovranno inserire i propri dati anagrafici, il numero di telefono e il motivo dell’opposizione, optando tra:


In alternativa, si potrà chiamare il numero verde RPO 800 265 265, al quale si dovranno comunicare alcuni dati personali (quali il codice fiscale o la partita IVA). Sarà una voce automatica a rispondere, ma si potrà eventualmente ricevere l’assistenza di un operatore umano, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:00, e dalle 14:00 alle 18:00. 

Sarà poi possibile inviare tramite raccomandata il modulo presente di seguito all’indirizzo GESTORE DEL REGISTRO PUBBLICO DELLE OPPOSIZIONI – ABBONATI UFFICIO ROMA NOMENTANO CASELLA POSTALE 7211 00162 ROMA RM, allegando una copia di un documento d’identità in corso di validità. 


Si potrà infine inviare via mail il Modulo EMAIL per Iscrizione, Revoca e Aggiornamento dati all’indirizzo di posta elettronica iscrizione@registrodelleopposizioni.it. Si ricorda che l’iscrizione al Registro è gratuita e che la mancata iscrizione fa invece valere il principio del silenzio-assenso


Nuovo Registro Pubblico delle Opposizioni – Domande frequenti


Come iscriversi al registro delle opposizioni cellulari?

Ci sono 4 diverse modalità che permettono di iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni: clicca per scoprire come fare.

Quanto costa l’iscrizione al registro delle opposizioni?

L’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni è gratuita.

Quando sarà attivo il registro delle opposizioni cellulari?

Il registro pubblico delle opposizioni per i cellulari sarà attivo dal 27 luglio 2022.


Hai bisogno di una consulenza legale su questo argomento?
Invia la tua richiesta, hai a disposizione più di 1000 avvocati pronti a rispondere!