15 dic 2021
Decreti Legge e DPCM

Nuovo decreto anti-covid: le novità del 14 dicembre 2021

Dalla proroga dello stato di emergenza al mantenimento delle precedenti misure introdotte per contenere l'emergenza sanitaria da covid-19: le novità del nuovo decreto approvato dal CdM il 14 dicembre 2021.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato, il 14 dicembre 2021, un nuovo Decreto con il quale:


Di seguito saranno elencati alcuni dei punti chiave contenuti nel decreto: chi volesse approfondire la bozza del testo, che sarà pubblicato a breve in Gazzetta Ufficiale, potrà scaricarla cliccando sul link presente di seguito



Proroga stato di emergenza


Il nuovo decreto approvato dal CdM del 14 dicembre 2021 si pone necessario per fronteggiare la quarta ondata di coronavirus e il nuovo aumento dei contagi che ha colpito il nostro Paese. 

Le nuove regole sono state previste anche in considerazione delle imminenti festività natalizie, dove gli incontri tra amici e parenti potrebbero provocare il peggioramento della già delicata situazione sanitaria. 

Le misure apportate dal precedente Decreto Super Green Pass non subiranno alcuna modifica. La prima novità è quella riguardante la proroga dello stato di emergenza nazionale, che è passato dal 31 dicembre 2021 al 31 marzo 2022

nuovo decreto anticovid

Misure per contenere i contagi


Sono stati confermate anche altre misure già in vigore, come per esempio:


Validità Super Green Pass


A proposito del Super Green Pass, si ricorda inoltre che dal 15 dicembre 2021 la sua durata non sarà più pari a 12 mesi, ma sarà ridotta a 9 mesi dall’avvenuta vaccinazione

Nel periodo compreso tra il 16 dicembre e il 31 gennaio 2022, inoltre, una nuova Ordinanza ministeriale ha previsto che per entrare in Italia, anche dai Paesi Ue:


nuovo decreto anticovid

Servizi sanitari e misure prorogate


Per quanto riguarda i servizi sanitari, le misure prorogate sono le seguenti:


Sarà inoltre attiva fino al 31 marzo 2022 la piattaforma informativa nazionale per la distribuzione dei vaccini. 

Lavoratori fragili e congedi parentali


Sono state estese al 31 marzo 2022 anche:


Hai bisogno di una consulenza legale su questo argomento?
Invia la tua richiesta, hai a disposizione più di 1000 avvocati pronti a rispondere!