20 nov 2021
Diritto del Lavoro

Lavori usuranti e gravosi 2021: quali sono

Quali sono i lavori usuranti riconosciuti dall'INPS? Quali sono le attività usuranti e gravosi? Quali sono le categorie di lavoro gravoso? Le ultime notizie su pensioni anticipate per i lavoratori precoci che svolgono attività usuranti e gravose.

La normativa in vigore in Italia sulle pensioni anticipate permette ai lavoratori che svolgono lavori usuranti e gravosi di andare in pensione:


Vediamo di seguito quali sono le ultime notizie a proposito dei lavori usuranti riconosciuti dall’INPS, dato che ne sono stati introdotti di nuovi con la riforma delle pensioni 2022. 


Lavori usuranti: il decreto legislativo 67/2011


Il decreto legislativo 67/2011 ha raggruppato i lavori usuranti, che dovranno essere svolti dai lavoratori dipendenti impiegati nel settore privato o pubblico, in quattro macro-categorie

Nello specifico, si tratta dei:

  1. soggetti che hanno lavorato in galleria, cava o miniera, ad alte temperature, in cassoni ad aria compressa, che hanno svolto attività per l’ asportazione dell’ amianto, di lavorazione del vetro cavo; vi rientrano anche i lavori svolti dai palombari e quelli espletati in spazi ristretti;
  2. lavoratori notturni, ovvero quelli che svolgono la propria attività durante la notte per almeno 6 ore, per un minimo 64 giorni all’anno, o i lavoratori che prestano la propria attività per almeno 3 ore tra la mezzanotte e le cinque del mattino, per periodi che corrispondono a un intero anno di lavoro;
  3. lavoratori addetti alla linea di catena, come per esempio quelli impegnati all’interno di un processo produttivo in serie, le cui attività siano caratterizzate dalla ripetizione costante dello stesso ciclo lavorativo su parti singole di un prodotto finale;
  4. conducenti di veicoli con capienza complessiva non inferiore a 9 posti, che svolgano servizio pubblico di trasporto collettivo.

Il periodo minimo di attività considerata lavoro usurante è pari a 7 anni, i quali dovranno essere svolti negli ultimi 10 anni di lavoro, o per almeno la metà della vita lavorativa totale. 

lavori usuranti

Età pensionabile


Come riportato nelle righe iniziale, i lavoratori che hanno svolto un lavoro usurante e gravoso potranno andare in pensione con Quota 97, ovvero:


Ci sono alcune precisazioni da fare nel caso del lavoro notturno. I requisiti sopra indicati saranno validi per coloro i quali svolgano un lavoro notturno:

  1. per almeno 3 ore, tra la mezzanotte e le cinque, nell’intero anno lavorativo; 
  2. per almeno 6 ore, tra la mezzanotte e le cinque, per almeno 78 giorni l’anno. 

Chi svolge un lavoro notturno per meno di 78 giorni all’anno, invece, potrà andare in pensione con un aumento di età:


Per i lavoratori che sono impiegati in cicli produttivi del settore industriale e che svolgano turni di 12 ore, per almeno 78 giorni all’anno, si dovranno moltiplicare i giorni effettivamente svolti per il coefficiente 1,5

Pensione anticipata per lavori usuranti: le alternative


Nell’ipotesi in cui dovesse essere più redditizia, i lavoratori che hanno svolto lavori usuranti hanno comunque la possibilità di andare in pensione con:


Quali sono i lavori usuranti?


I lavori usuranti che permettono di andare in pensione in anticipo erano i unicamente i seguenti prima della riforma delle pensioni 2022:

  1.  addetti alla concia di pelli e pellicce;
  2.  addetti ai servizi di pulizia;
  3.  addetti spostamento merci e/o facchini;
  4.  conducenti di camion o mezzi pesanti in genere;
  5.  conducenti treni e personale viaggiante in genere;
  6.  guidatori di gru o macchinari per la perforazione nelle costruzioni;
  7.  infermieri o ostetriche che operano su turni;
  8.  maestre/i di asilo nido e scuola dell’infanzia;
  9.  operai edili o manutentori di edifici;
  10.  operatori ecologici e tutti coloro che si occupano di separare o raccogliere rifiuti;
  11.  addetti all’assistenza di  persone non autosufficienti;
  12. lavoratori marittimi;
  13. pescatori;
  14. operai agricoli
  15. operai  siderurgici.

lavori usuranti

Nuovi lavori gravosi 2022


I nuovi lavori gravosi, introdotti con la recente riforma sulle pensioni 2022, e che si sono aggiunti a quelli già in vigore, sono i seguenti:


Lavori usuranti e gravosi – Domande frequenti


Quali sono i lavori usuranti per andare in pensione?

I lavori usuranti che permettono di andare in pensione in anticipo sono stati ampliati di recente: leggi le ultime notizie in merito

Quali sono i lavori usuranti nel 2021?

Oltre ai lavori usuranti già previsti nel 2011, sono state raggiunte ulteriori mansioni e attività lavorative: scopri di cosa si tratta


Hai bisogno di una consulenza legale su questo argomento?
Invia la tua richiesta, hai a disposizione più di 1000 avvocati pronti a rispondere!