02 mag 2021
Pensioni

Quota 102: cos’è e come funziona

Come funziona il trattamento pensionistico noto come quota 102, cosa cambia rispetto a quota 100 e quali sono i requisiti da possedere per poterne fare richiesta.

La pensione anticipata quota 100 resterà in vigore fino al 31 dicembre 2021, ma in seguito non sarà più disponibile tra le forme di prepensionamento. 

Tra le ipotesi che sono state messe al vaglio all’interno della riforma pensioni troviamo quota 102

Vediamo di seguito in cosa consisterebbe e quali sono le ultime notizie in merito. 


La riforma delle pensioni


Quota 100 è una tipologia di pensione anticipata che ricevere il trattamento pensionistico:


In questo modo si potrà anticipare la pensione di alcuni anni: la pensione di vecchiaia richiede, infatti, un’età anagrafica di 67 anni, oltre che:


La riforma delle pensioni porterà:

  1. all’abolizione di quota 100 a partire dal 2022;
  2. all’adeguamento dei requisiti pensionistici alle speranze di vita a partire dal 2026. 

Leggi anche: “Quali sono le alternative a quota 100“.

Cos’è quota 102


Quota 102 è un trattamento pensionistico che è stato teorizzato dall’economista Alberto Brambilla, che è anche presidente del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali, in cui 102 è la somma dei requisiti che si devono possedere per richiederla. 

Nella pratica permetterebbe di andare in pensione in anticipo:


quota 102

Sarebbero esclusi dal calcolo dei contributi:


A tali elementi si potrebbe aggiungere nel tempo gli adeguamenti alla speranza di vita ai quali abbiamo accennato nel paragrafo precedente. 

L’assegno pensionistico sarebbe calcolato con il metodo di tipo contributivo, alla stregua di quello che avviene già con Opzione Donna. L’importo della pensione dovrebbe quindi subire una riduzione. 

Alternative a quota 102


Brambilla ha passato in rassegna anche delle proposte alternative a quota 102. Per esempio, è stata ipotizzata anche la pensione quota 103, la quale dovrebbe prevedere i seguenti requisiti:


Tra le soluzioni teoriche troviamo anche l’estensione dei fondi di solidarietà o dell’esubero, che dovrebbero trasformare le opzioni di flessibilità in trattamenti pensionistici più convenienti per un numero maggiore di persone.

Al fine di compensare le riduzioni della quota pensionistica che ci sarebbero con quota 102 e quota 103, si è pensato di introdurre del bonus contributi in busta paga per tutti quei lavoratori del settore privato che accettassero di lavorare fino a 71 anni. 

quota 102

Vantaggi di quota 102


La pensione quota 102, che dovrebbe costare allo Stato 8 miliardi di euro, potrebbe portare i seguenti benefici:


Quota 102 – Domande frequenti


Come funziona quota 102?

Quota 102 è una forma di pensione anticipata che richiede il raggiungimento di due requisiti: ecco quali sono

Chi può andare in pensione nel 2021?

Sono diverse le forme di trattamento pensionistico previste per il 2021: di seguito saranno illustrati i principali

Come andare in pensione con 35 anni di contributi?

Si può andare in pensione con 35 anni di contributi per mezzo della pensione anticipata: clicca per conoscere come funziona


Hai bisogno di una consulenza legale su questo argomento?
Invia la tua richiesta, hai a disposizione più di 1000 avvocati pronti a rispondere!