09 ago 2021
Consulenza

Che differenza c’è tra Procura e Tribunale?

Quali sono le funzioni che permettono di distinguere tra la figura del Procuratore, ovvero il Pubblico Ministero, e quella del Giudice, che svolge la propria attività in Tribunale.

La Procura della Repubblica interviene solitamente nel momento in cui viene messa a conoscenza di un fatto che potrebbe costituire un reato

Quali sono le sue caratteristiche specifiche e, soprattutto, che differenza c’è tra la Procura e il Tribunale?

Vediamo di seguito tutto quello che c’è da sapere in merito al fine di individuare le funzioni dell’uno e dell’altro istituto. 


Procura della Repubblica: composizione


La Procura della Repubblica è composta da un insieme di uffici, ognuno dei quali si occupa delle proprie funzioni innanzi a un diverso organo giudiziario. 

Nello specifico:


differenza tra procura e tribunale

Le funzioni dei giudici speciali vengono svolte dal Procuratore Militare della Repubblica innanzi al Tribunale Militare e presso la Corte d’Appello dal Procuratore Generale Militare. Anche presso la Suprema Corte di Cassazione è istituita una Procura Generale Militare. 

Una commissione che viene eletta dal Parlamento in seduta comune si occupa invece delle funzioni del Pm che riguardano i delitti di alto tradimento e di attentato alla Costituzione che vengono commessi dal Presidente della Repubblica. 

Di cosa si occupa la Procura


La funzione principale della Procura è quella di rappresentare l’interesse generale dello Stato, attraverso:


La Procura della Repubblica interviene, come anticipato nelle righe iniziali, quando viene acquisita la notizia di reato, ovvero quando è possibile procedere con l’applicazione di una pena sul soggetto che lo ha commesso

Si potrà avere notizia di reato:


Cosa fa il Procuratore


Nel momento in cui si acquisisce una notizia di reato, quest’ultima viene immediatamente iscritta nell’apposito registro. A partire da quel momento, il procuratore avrà il compito di procedere con le indagini preliminari, attraverso la collaborazione della Polizia Giudiziaria. 

Nel caso in cui avesse prove sufficienti per considerare l’imputato colpevole, il Pm potrà esercitare l’azione di tipo penale. In caso contrario, dovrà procedere con l’archiviazione. 

Procura e Tribunale: che differenza c’è?


Dopo aver delineato quelle che sono le funzioni principali della Procura e del Procuratore della Repubblica (chiamato, comunemente, Pubblico Ministero), è possibile comprendere la distinzione rispetto al Tribunale

differenza tra procura e tribunale

Nella pratica, la differenza fondamentale si lega alla funzione che viene svolta:


Quando rivolgersi alla Procura


La Procura della Repubblica potrà essere contattata da qualsiasi cittadino che abbia subito un reato o ritenga di esserne stata vittima, o che ne sia venuto a conoscenza.

Gli strumenti messi a disposizione della legge sono:

  1. l’esposto;
  2. la querela;
  3. la denuncia, nel caso dei reati perseguibili d’ufficio

Esiste l’obbligo di denunciare un fatto del quale si sia venuti a conoscenza alla Procura della Repubblica nel caso in cui:


Differenza tra Procura e Tribunale – Domande frequenti


Cosa fa la procura della Repubblica?

La Procura della Repubblica ha la funzione principale di occuparsi delle indagini preliminari relative alla commissione di un delitto. 

Che differenza c’è tra Pm e giudice?

La differenza principale tra Giudice e Pm consiste nel fatto che il primo è una figura super partes, che giudica in modo imparziale, mentre il secondo è titolare dell’azione penale e sostiene le ragioni della pubblica accusa. 


Hai bisogno di una consulenza legale su questo argomento?
Invia la tua richiesta, hai a disposizione più di 1000 avvocati pronti a rispondere!